Peppe Gùano* lègge sonetti estratti da L'ITAGLIANO DE ROMA e altri de 'r sempre ancora poco noto Teo Baracca

 

@ Stand Libreria ALTROQUANDO c/o Invito alla lettura

giardini di Castel Sant'Angelo (Rm)

 

 

 

*) meno solito aka